Arancia e pompelmo per un’estate super in forma!

Con l’arrivo dell’estate, aumenta la voglia di tenersi in forma e sentirsi bene con sé stessi. Specialmente nei mesi caldi infatti, alimentazione e salute sono un binomio sempre più stretto che determina il nostro benessere quotidiano. Per questo è utile conoscere gli alleati più preziosi a cui ricorrere per mantenersi in salute senza rinunciare al gusto, come il pompelmo e l’arancia.

Scopriamo insieme le proprietà di questi succosi frutti dai benefici sorprendenti anche durante la bella stagione!

Il pompelmo

Aspro, succoso e colorato, questo agrume ricco di vitamina C e A è molto apprezzato da chi vuole perdere peso in quanto aiuta a bruciare i grassi più velocemente.

Rispetto agli altri agrumi, ha un sapore particolare e meno dolce. Anche per questa caratteristica il pompelmo è considerato un frutto adatto a chi desidera un’alimentazione povera di zuccheri.

Essendo costituito per il 90% da acqua e con un basso apporto calorico (un etto di pompelmo non supera in genere le 30 calorie), il pompelmo è da sempre conosciuto per le sue proprietà disintossicanti e drenanti, dunque può essere ideale per tutte le diete e per chi soffre di cattiva digestione.

Grazie all’alto contenuto di fibre non solo aiuta a drenare e a sgonfiare diverse parti del corpo come pancia, gambe e braccia, ma è anche un toccasana contro la fame nervosa, riducendo notevolmente l’appetito. Inoltre, grazie alla sua polpa ricca di potassio e acqua, questo frutto è in grado di combattere gli edemi della cellulite e favorire la forma fisica.

Quello che forse ancora non sapete è che il pompelmo non solo fa bene al corpo, ma anche alla mente e all’umore. Grazie al nootkatone, un raro composto che aiuta il metabolismo a produrre energia, questo frutto favorisce il relax e il buon sonno, riducendo spossatezza e fatica causate dal caldo afoso tipico dell’estate.

L’arancia

Rosse, dolci e dissetanti, le arance sono tra gli agrumi più amati in assoluto, adatti per preparare succhi e spremute, ma anche da consumare come frutti freschi.

Da sempre l’arancia è sinonimo di vitamina C: 100 g infatti, contengono circa 50 mg di questo potente antiossidante che, oltre a tenere lontano il raffreddore e rafforzare il sistema immunitario, prende parte anche a diversi processi metabolici dell’organismo prevenendo l’invecchiamento e i radicali liberi.

Quello che in pochi sanno è che grazie alle sue proprietà benefiche l’arancia è un toccasana per la nostra estate. Questo agrume, infatti, è considerato un alimento super dietetico che favorisce l’idratazione, in quanto contiene ben l’87% circa di acqua e apporta un numero limitato di calorie. Essendo una fonte importante di magnesio, un minerale fondamentale durante i periodi più caldi, questo frutto permette di reintegrare i sali minerali persi e alleviare il senso di spossatezza e stanchezza, supportando il lavoro dei muscoli e favorendo la concentrazione. Ma non solo, perché l’arancia aiuta a bruciare i grassi naturalmente e a trasformarli in energia anziché immagazzinarli nel corpo, mentre il consumo regolare contribuisce l’eliminazione delle tossine nel nostro corpo.

Infine, grazie alla ricchezza di fibre, le arance possono creare un senso di sazietà senza appesantire troppo l’organismo: una qualità che si sposa molto bene con la voglia di leggerezza tipica dell’estate, sia come ingrediente in più nelle ricette, sia gustate al naturale.

Arance e pompelmi si rivelano dunque dei preziosi alleati per la bella stagione, una carica di energia pura in grado di donare alle giornate una grande vitalità. Perché non provare allora con una bella spremuta estiva? Vi basteranno soltanto un’arancia, un pompelmo, un goccio di limone o lime e qualche cubetto di ghiaccio per preparare un freschissimo succo da consumare al mattino a digiuno per accelerare il metabolismo, oppure dopo i pasti per agevolare la digestione. Provare per credere!

 

Potrebbero piacerti

Un’estate al cocco: consigli di bellezza tropicali

Da sempre, il cocco è considerato il frutto dell’estate per eccellenza. Il suo nome è un richiamo immediato alla bella stagione, alle spiagge bianche e all’acqua cristallina, mentre il suo profumo inebriante evoca atmosfere esotiche in grado di far viaggiare la nostra mente lungo scenari paradisiaci e tropicali.
che-frutta-sei

E tu, di che frutta sei?

Ormai è un dato certo: in estate mangiamo molta più frutta e verdura. Complice il caldo, il desiderio di leggerezza per sfruttare al meglio le lunghe giornate in spiaggia e la necessità di idratarsi per resistere alle temperature hot...
dessert_ananas_estate

Ananas multitasking

Profumato, dissetante, goloso, l’ananas è uno dei frutti esotici…