Brunch? Vivilo tropicale! Tre ricette per un brunch tutto gusto e fantasia

brunch frutta battaglio

Più tempo per le proprie passioni e per dedicarsi a ciò che ci fa stare davvero bene: è il bello del weekend!
E cosa c’è di meglio di un brunch in compagnia per celebrarlo? Il segreto è armarsi di fantasia, ottimi ingredienti e… qualche ricetta originale. In questo articolo ve ne proponiamo tre a base di frutta esotica. Buona lettura e buon appetito!

CRÊPES CON CIOCCOLATO, BANANA E FRAGOLE
La golosità del cioccolato con tutti i benefici della frutta! Per voi abbiamo selezionato la banana e la fragola: sono questi i protagonisti di una ricetta per crêpes gustose e facili da preparare.

Vi serviranno: 

  • 100 g di farina
  • 2 dl di latte diluito con acqua 
  • 2 uova
  • ½ cucchiaino di pasta di vaniglia
  • 1 banana
  • 100 g di fragole
  • 1 cucchiaio di olio 
  • 7,5 cl di panna
  • 50 g di cioccolato
  • sale

Procedimento:

Versate la farina e il sale in una scodella, formando un incavo al centro. Sbattete le uova con il latte e la pasta di vaniglia e aggiungete il composto alla farina. Poi mescolate fino a ottenere una pastella cremosa e uniforme, e successivamente lasciatela riposare per 30 minuti. Per la salsa al cioccolato, scaldate la panna, tritate il cioccolato e fatelo sciogliere nella panna. 

Scaldate il forno a 80°, spennellate una padella antiaderente con un po’ d’olio e poi versate la pastella nella padella assicurandovi di spalmarla uniformemente sul fondo. Formate delle crêpes, infornatele e lasciatele dorare a fuoco medio da entrambi i lati. Toglietele dal forno e guarnitele con le banane a fette, le fragole tagliate a metà e il cioccolato.

brunch fragole battaglio

SMOOTHIE DI MELA E KIWI
Una ricetta semplice e veloce per preparare uno smoothie nutriente e dissetante. L’ideale per dare al vostro brunch un tocco di freschezza esotica davvero irresistibile!

Vi serviranno:

  • 2 kiwi
  • 200 g di mele
  • 100 g di latte
  • 2 dl d’acqua
  • 2 rametti di menta

Procedimento:
Sbucciate i kiwi e tagliateli in piccoli pezzi. Poi pelate anche le mele e tagliatele a dadini. Versate nel frullatore i kiwi, le mele, il latte, l’acqua e le foglioline di menta. E il gioco è fatto!

brunch kiwi battaglio

AVOCADO TOAST
Da qualche anno, è lui il vero re dei brunch: l’avocado! Un frutto equilibrato e delicato che si sposa alla perfezione con insalate, panini, pancake e tante altre ricette. Per iniziare, prepariamo in pochi, semplici step il classico avocado toast.

Vi serviranno:

  • pane integrale
  • 1 avocado
  • 1/2 lime
  • olio 
  • sale
  • pepe

Procedimento:

Per prima cosa, tagliate in due l’avocado, rimuovendo il nocciolo e riducendo la polpa in piccoli cubetti.
In una ciotola, condite il tutto con olio, sale, il succo di mezzo lime e un po’ di pepe. A questo punto, schiacciate l’avocado con una forchetta in modo da creare una crema morbida. Infine tostate il pane e spalmate la crema, spolverando con un pizzico di pepe fresco. Se vi fa piacere e la vostra dieta lo permette, potete guarnire il toast con un uovo in camicia.

brunch ricetta battaglio

Potrebbero piacerti

Mani donna reggono avocado tagliato in due

L’Avocado in cucina

Ricco di grassi omega 3, l’avocado non è solo un toccasana per la salute del nostro cuore, ma è anche un alimento che si presta a tantissime ricette, dolci e salate. In questo articolo ti sveleremo tutti i suoi abbinamenti e impieghi migliori, come il suo utilizzo al posto di burro e latte!
casco di banane su sfondo giallo

Banana: i 4 rimedi casalinghi più inaspettati

una banana al giorno…. eh no, non basta! Buona da mangiare e perfetta per la beauty routine nasconde in sé proprietà benefiche inaspettate, di cui non potrai più fare a meno. Scopri come utilizzarla al meglio, dalla buccia alla polpa, nella vita di tutti i giorni!
Nocciolo avocado con foglie in vaso

Avocado Lover? Coltivalo in casa!

Che sia sul balcone di casa o in giardino, piantare l’avocado in vaso è semplice e a prova di pollici anche non verdissimi. In questo articolo ti sveleremo tutti i nostri consigli per trasformare un semplice nocciolo di avocado in una pianta in grado di raggiungere i 10 metri d’altezza!