Avocado Lover? Coltivalo in casa! 5 step per piantare l’avocado, farlo crescere e raccoglierne i frutti

Nocciolo avocado con foglie in vaso

È uno dei frutti tropicali più presenti sulle nostre tavole e chi ne apprezza gusto e proprietà non può che avere un sogno: averne sempre di più a portata di mano… e di bocca! Desiderio presto esaudito con la tecnica della germinazione per seme attraverso cui, con pochi accorgimenti, potrai dar vita alla più bella e gustosa pianta che avrai in casa. Segui questi semplici passaggi e preparati a gustare il più buon guacamole sostenibile e a chilometro 0. 

Prima di cominciare ti serviranno: 

  • il nocciolo di un avocado 
  • 1 bicchiere capiente
  • 1 ampio vaso 
  • 4 stuzzicadenti
  • terriccio universale

Step 1: Metti il tesoro in salvo

Sul punto di preparare un avocado toast? Non gettare il nocciolo! Sarà  l’elemento chiave della tua futura pianta in vaso. In questa prima fase ripuliscilo bene dalla polpa, facendo attenzione a non intaccare la sottile pellicina marrone che lo avvolge.

Nocciolo avocado su tavolo legno scuro

Step 2: Altro che Shangai!

Ci siamo! Si entra nel vivo del processo di coltivazione. Asciuga bene il nocciolo e infila al suo interno 4 stuzzicadenti perpendicolari tra loro: in questo modo si verrà a creare un equilibrio che permetterà al nocciolo di non galleggiare successivamente nell’acqua.

Nocciolo avocado in bicchiere con acqua e stuzzicadenti

Step 3: Piccole premure

Immergi il nocciolo dell’avocado in un bicchiere capiente. Grazie alla struttura creata con gli stuzzicadenti solo un lato del nocciolo toccherà l’acqua, quello più rotondo. A questo punto non ti resta che posizionare il bicchiere nella zona più luminosa di casa ricordandoti di aggiungere sempre acqua quando evapora e di cambiarla una volta a settimana.

Nocciolo avocado in bicchiere vicino finestra

Step 4: L’attesa, la parte più difficile

Tra la semina e il germogliare delle radici c’è di mezzo un’attesa di circa un mese. Al termine di questo periodo ci sarà però una bellissima sorpresa: in cima al nocciolo spunteranno infatti le prime foglioline. È tempo di passare all’azione.

Nocciolo avocado in bicchiere con acqua in giardino su tavolo di legno

Step 5: Germoglia una nuova vita 

Ce l’hai fatta! Rimuovi gli stuzzicadenti e pianta il nocciolo all’interno di un ampio vaso contenente terriccio universale. Fai attenzione al lato del nocciolo da piantare: deve essere lo stesso della fase di incubazione iniziale.
Il lato superiore necessita, anche in questa fase,  di rimanere esposto all’aria.

 pianta di avocado in vaso con terriccio

Ultimi consigli:

Ricorda da dove proviene il tuo piccolo ospite. Essendo un frutto tropicale amerà sempre il calore, in qualsiasi stagione. Per questo è importante, anche in inverno, posizionarlo sempre nella parte più calda e soleggiata di casa. Nei suoi primi anni di vita sarà anche fondamentale potarlo spesso, così da permettergli di fortificarsi… e di crescere, crescere, crescere!

Potrebbero piacerti

Mani donna reggono avocado tagliato in due

L’Avocado in cucina

Ricco di grassi omega 3, l’avocado non è solo un toccasana per la salute del nostro cuore, ma è anche un alimento che si presta a tantissime ricette, dolci e salate. In questo articolo ti sveleremo tutti i suoi abbinamenti e impieghi migliori, come il suo utilizzo al posto di burro e latte!
Olio di avocado per la cura del corpo

Avocado, che bellezza!

L’avocado non è solo buono da mangiare. Maschere per capelli, scrubs per la pelle, creme per il contorno occhi: piccoli rimedi rigorosamente fai da te per sfruttare tutte le proprietà benefiche di questo frutto e prenderti cura della tua bellezza.
avocado e guacamole con pane su tavolo scuro

Avocado sì, ma quale?

Sapresti distinguere un avocado Hass da un Pinkerton? E sai da dove provengono gli avocado Fuerte? Ti sveliamo tutti i segreti per riconoscere le caratteristiche delle diverse varietà, e ti in viaggio tra terre esotiche e qualche consiglio su come scegliere la tipologia migliore!