Homemade? È più buono! 3 idee di gelati e sorbetti alla frutta esotica fatti in casa:

sorbetti al mango con foglia larga e ghiaccio su tavolo scuro

Coloratissimi, sani, dall’aria vivace e facilmente preparabili in casa, senza gelatiera. Cosa c’è di meglio? Noi non abbiamo saputo resistere e ci siamo cimentati nella preparazione di un originale gelato all’avocado e di due sorbetti esotici a base di mango e papaya. Vuoi scoprire come prepararli? Segui le nostre ricette!

gelato all’avocado verde con stecchino di legno e avocado aperto a metà

Gelato all’avocado: per un tocco di originalità

In quanto a bontà e a proprietà benefiche non è secondo a nessuno, eppure l’avocado resta un gusto difficilmente reperibile in gelateria. Rimediamo subito insegnandoti come prepararlo in casa per aver sempre del gustosissimo gelato a portata di mano!

Ingredienti:

2 avocado

4 cucchiai di succo di lime

100 g di zucchero a velo

100 g di panna fresca

100 g di yogurt greco

Procedimento:

Versa la polpa di avocado in una ciotola, aggiungi il succo di lime e frulla il tutto con un frullatore a immersione. A questo punto aggiungi zucchero, panna e yogurt e frulla nuovamente.  Trasferisci ora il composto in un classico contenitore da gelato e lascia riposare in freezer per 2 ore ricordandoti, ogni trenta minuti, di andare a rimescolare il preparato per evitare la formazione di cristalli. Et voilà, il gelato alla frutta più buono del mondo è servito!

coppetta con sorbetto al mango arancione e mango aperto

Sorbetto al mango: per fare il pieno di vitamine

A, B, E, C: no, non sono lettere dell’alfabeto, ma tutte le vitamine contenute nel mango. Un concentrato di nutrienti e di energia che oggi proveremo a utilizzare come primo ingrediente di un sorbetto senza panna e senza latte, per un risultato più light.

Ingredienti:

2 mango

250 ml di succo di mango

1 limone spremuto 

5 cucchiai di acqua 

4 cucchiai di zucchero

1 pizzico di sale

Procedimento:

Filtra con un colino il succo di mango e quello di limone e poi, nella stessa ciotola, unisci il mango tagliato a pezzetti e un pizzico di sale. Frulla il tutto in un mixer da cucina. Versa ora 4 cucchiai di zucchero in un pentolino con 5 cucchiai d’acqua e cuoci a fiamma bassa fin quando non arriva a bollore.

Unisci ora i due composti e poni il preparato in freezer per circa 4 ore.  Ed ecco pronto un super sorbetto leggero e fresco, che ti farà dimenticare le merende a base di yogurt! 

bicchiere con sorbetto alla papaya arancione su tavolo bianco

Sorbetto alla papaya: per una merenda ipocalorica

Da un punto di vista nutrizionale, la papaya è un autentico elisir di benessere e possiede elevate quantità di vitamina C, in dosi persino maggiori rispetto a kiwi e arance. Scopriamo allora come utilizzarla per dar vita ad una merenda sana e leggerissima!

Ingredienti:

200 g polpa di papaya

100 g di zucchero

250 ml di acqua

1 cucchiaio di succo di limone

Procedimento: 

Versa la polpa della papaya tagliata a pezzetti in un mixer insieme al succo di limone e frulla. Nel frattempo cuoci acqua e zucchero a fiamma bassa fino al raggiungimento del bollore. Ora, come per la ricetta del sorbetto al mango,  aggiungi lo sciroppo di zucchero alla polpa e poni il tutto nel freezer per 4 ore, ricordando di tanto in tanto di controllare il preparato per evitare la formazione di cristalli. Il gioco è fatto e il tuo freschissimo sorbetto alla papaya è pronto per essere gustato!

Potrebbero piacerti

piantagione di avocado hass ancora non raccolta

Tutti pazzi per l’avocado, ma quanto ne sappiamo?

L’avocado conquista giorno dopo giorno anche i palati più delicati grazie alla sua consistenza cremosa e al gusto delicato. Eppure sul web capita spesso di imbattersi in informazioni incomplete o distorte circa il suo consumo. Rimediamo subito condividendo con voi tre verità sull’avocado ancora poco conosciute!
avocadi tagliati a metà con nocciolo su sfondo neutro verde

Falsi miti sull’avocado

Hass, Cocktail, Fuerte, Nabal, Luba… ci sono tantissime varietà di avocado esistenti e forse è proprio per questo che intorno al frutto esotico per eccellenza ci sono ancora molte domande… e poche risposte. Scopriamo insieme 3 verità dietro ai falsi miti più famosi!
Tintarella estiva perfetta

Frutta esotica per un’abbronzatura perfetta

L’estate è la stagione dei sapori, degli amori, ma anche dei colori! Sapevi che la frutta esotica è una perfetta alleata della tua pelle durante la stagione calda? Ecco i frutti ideali da mangiare - e non solo! - per favorire una tintarella duratura.